Torna indietro   forum.alfaclub.it > VITA DA ALFISTA > ALFA ROMEO *NEWS*

ALFA ROMEO *NEWS* Qui le notizie che puoi anche commentare.

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Rispondi
 
Strumenti discussione ModalitÓ visualizzazione
  #1  
Vecchio 08-07-2008, 20.02.14
scafnapoli scafnapoli non Ŕ connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Napoli
Messaggi: 2,401
Predefinito Accordo Bmw/Mini Alfa Romeo

L'accordo sarà per Mini e Alfa Romeo





I rumor di una collaborazione industriale tra Fiat e Bmw avevano cominciato a rincorrersi subito dopo l'annuncio di Sergio Marchionne di un'alleanza con un importante partner estero. Adesso è arrivata la conferma: l'alleanza c'è e riguarda piattaforme e componenti. La cooperazione tra le due case produttrici interesserà i marchi Mini e Alfa Romeo.
Per adesso si tratta di un memorandum of understanding su piattaforme e componenti. Entro l'anno sarà completato l'esame della collaborazione e le due aziende firmeranno l'accordo definitivo.

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Group e di Fiat Group Automobiles, ha dichiarato: "La possibile cooperazione con Bmw è una tappa significativa nella nostra strategia di alleanze. Siamo lieti di lavorare con un partner stimato e rispettato nel settore automotive con il chiaro obiettivo di accrescere la competitività di entrambi i partner".

E il responsabile per la strategia di Bmw Friederich Eichner ha detto: "Stiamo esaminando la possibilità di un uso comune di componenti e piattaforme per i modelli dei marchi Mini e Alfa Romeo con l'obiettivo di accrescere le economie di scala e il contenimento dei costi nell'ambito della nostra strategia Number One".

Fonte tgcom.it

I due partner hanno convenuto di non divulgare dettagli della possibile collaborazione. I risultati dei colloqui verranno probabilmente annunciati entro la fine dell'anno.

Ragazzi io non so come la vedo...però a me fa davvero impressione questa bmw coi riflessi rosso ALFA!
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 08-07-2008, 20.17.50
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non Ŕ connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Predefinito

ma speriamo bene....
speriamo che sia qualcosa di nuovo per la bmw.e non per l'alfa che e grande gia di suo...........
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 09-07-2008, 07.44.42
L'avatar di Franz16v
Franz16v Franz16v non Ŕ connesso
Alfista 4.7 V8
 
Data registrazione: 26-06-2008
Messaggi: 418
Predefinito

Se dopo la fusione con la Fiat.. l'alfa romeo quella vera è andata a perdersi.. ora ha toccato il capolinea, ci manca solo la VW e state apposto

Io avrei fatto piu' una fusione con la Subaru e rimettere in circolazione il motore Boxer da oltre 200cv e mandato a quel paese la Fiat.. che un boxer in fiat significa far cader le plastiche....
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 09-07-2008, 10.39.11
L'avatar di AccaEmme
AccaEmme AccaEmme non Ŕ connesso
 
Data registrazione: 20-06-2008
Residenza: Pescara
Messaggi: 989
Predefinito

Una notizia cosi' importante fara' parlare per settimane. Ed infatti gia' all'indomani della sua pubblicazione i mezzi di informazione cominciano a scavare piu' a fondo nel tentativo di fare la maggiore chiarezza possibile sui contenuti futuri di questo accordo, che sara' formalizzato ufficialmente entro la fine dell'anno. Innanzitutto e' bene focalizzare che questa intesa e' stata siglata tra Friedrich Eichner, membro del Consiglio di Amministratore della BMW nonche' responsabile dello sviluppo del marchio tedesco, ed Alfredo Altavilla, capo del business development di Fiat Automobiles e Amministratore Delegato di Fiat Powertrain Technologies. Questo e' molto significativo, poiche' occupandosi la Powertrain dello sviluppo di motori e cambi, l'accordo lascia ben pochi dubbi sulla sua natura tecnica: e' quindi piu' che concreta la condivisione di componenti tecnici sulle automobili Mini ed Alfa Romeo, per la realizzazione di economie di scala e riduzione dei costi, che ormai sono diventati il comandamento principale di ogni casa automobilistica.

Ma non solo, perche' l'accordo potrebbe riguardare anche questioni di natura strategica, come sottolineato da alcuni portvoce ufficiali del Lingotto, che hanno dichiarato di come la rete ufficiale di vendita negli Stati Uniti della Mini sia ben sviluppata ed in grado si supportare anche i modelli del Biscione, che prevede il suo ritorno negli USA a partire dal 2010 od al massimo 2011.
__________________
Vamos Rafa

Roland Garros ( 2005,2006,2007,2008 ) Wimbledon ( 2008 ) Ams Montecarlo ( 2005,2006,2007,2008 ) Ams Roma ( 2005,2006,2007 ) Ams Amburgo ( 2008 ) Ams Madrid ( 2005 ) Ams Canada ( Montreal 2005, Toronto 2008 ) Ams Indian Wells ( 2007 ) Olimpiadi di Pechino 2008 ( medaglia d'oro ) 18/08/2008: nr. 1 ATP
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 10-07-2008, 22.36.38
scafnapoli scafnapoli non Ŕ connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Napoli
Messaggi: 2,401
Predefinito

si parla di questioni tecniche come per esempio il pianale delle autovetture, specie la MiTo! per altre info attendiamo!
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 15-07-2008, 18.05.48
L'avatar di AccaEmme
AccaEmme AccaEmme non Ŕ connesso
 
Data registrazione: 20-06-2008
Residenza: Pescara
Messaggi: 989
Predefinito

Dal Sole 24 ore di sabato 12 luglio

Da una breve intervista fatta a Ralf Kalmbach, responsabile del settore auto della societa' di consulenza Roland Berger, il cui fondatore siede nel Cda della Fiat, sono emersi alcuni aspetti piuttosto interessanti sull'accordo di intesa siglato tra Fiat e BMW riguardo alla cooperazione tra i marchi di appartenenza Mini ed Alfa Romeo. L'intervistato conosce molto bene entrambi i partner e giudica favorevolmente la strada intrapresa, che portera' a suo avviso innegabili vantaggi ad entrambi i marchi: " Ormai accordi di questo tipo sono inevitabili anche per tagliare i costi della ricerca e sviluppo che sono enormemente piu' alti rispetto a dieci o vent'anni fa. L'intesa porta vantaggi ad entrambe le aziende. Nel campo delle auto piccole BMW ha volumi di produzione di gran lunga troppo bassi per poter ottenere le economie di scala sufficienti per competere. Sviluppare la futura generazione per conto proprio non sarebbe ragionevole. Fiat puo' invece offrire a BMW una piattaforma con volumi di produzione molto piu' elevati. Per quanto riguarda Fiat, potra' approfittare del vantaggio di BMW nel campo della riduzione dei consumi con i suoi sistemi EFFICIENT DYNAMICS e piu' in generale delle nuove tecnologie ". Kalmbach, a tal proposito e' convinto che la Fiat importera' dai tedeschi i motori elettrici che verranno sperimentati sulla Mini da adottare sulle auto di piccolo segmento gia' entro la fine del 2008. Alla domanda del pericolo che la BMW, in virtu' della sua ricerca di un quarto marchio da inglobare per completare la proprio offerta sul mercato, possa acquistare a breve l'Alfa Romeo, Kalmbach risponde: " C'e' una possibilita' teorica, ma francamente credo che ci sia una sovrapposizione eccessiva tra l'immagine sportiva dei due marchi. E poi non credo che la Fiat voglia vendere l'Alfa, ha piu' senso per loro cercare di farne un punto di forza del gruppo ".
__________________
Vamos Rafa

Roland Garros ( 2005,2006,2007,2008 ) Wimbledon ( 2008 ) Ams Montecarlo ( 2005,2006,2007,2008 ) Ams Roma ( 2005,2006,2007 ) Ams Amburgo ( 2008 ) Ams Madrid ( 2005 ) Ams Canada ( Montreal 2005, Toronto 2008 ) Ams Indian Wells ( 2007 ) Olimpiadi di Pechino 2008 ( medaglia d'oro ) 18/08/2008: nr. 1 ATP
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 20-07-2008, 08.26.01
L'avatar di AccaEmme
AccaEmme AccaEmme non Ŕ connesso
 
Data registrazione: 20-06-2008
Residenza: Pescara
Messaggi: 989
Predefinito

Piano piano, con il contagocce, trapelano altre notizie sull'alleanza...... piu' che altro indiscrezioni e/o previsioni degli addetti al settore: in vista del ritorno negli Stati Uniti da parte dell'Alfa, e' in corso di progettazione uno stabilimento nell'Ontario, in Canada. In questo stabilimento potrebbero essere assemblate sia le Alfa Romeo 149 ( che viene indicata come il modello debuttante per il mercato Nordamericano ) che le Mini, probabilmente dotate del 1.4 turbo e della trasmissione della MiTo. La BMW ha gia' uno stabilimento a Spartanburg, nella Carolina del Sud, dove produce i modelli che nel mercato a stelle e strisce vanno per la maggiore ( Suv, Roadster e la Serie 3 ) e quindi potrebbe trovarsi a raddoppiare improvvisamente la sua capacita' produttiva, dando in cambio, come gia' detto, all'Alfa Romeo la rete di distribuzione della Mini.
__________________
Vamos Rafa

Roland Garros ( 2005,2006,2007,2008 ) Wimbledon ( 2008 ) Ams Montecarlo ( 2005,2006,2007,2008 ) Ams Roma ( 2005,2006,2007 ) Ams Amburgo ( 2008 ) Ams Madrid ( 2005 ) Ams Canada ( Montreal 2005, Toronto 2008 ) Ams Indian Wells ( 2007 ) Olimpiadi di Pechino 2008 ( medaglia d'oro ) 18/08/2008: nr. 1 ATP
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 31-07-2008, 20.10.53
L'avatar di AccaEmme
AccaEmme AccaEmme non Ŕ connesso
 
Data registrazione: 20-06-2008
Residenza: Pescara
Messaggi: 989
Predefinito

Il chiacchiericcio sull'accordo Mini/Alfa ( Fiat-BMW ) prosegue, in attesa di informazioni ufficiali che sono previste per il mese di settembre: BMW avrebbe messo gli occhi anche sul mercato dell'America Latina, dove nello stato/continente brasiliano Fiat e' molto forte, e vorrebbe inserirsi grazie alla rete di vendita della casa italiana ( che, come gia' detto, beneficerebbe invece di quella tedesca negli Usa a vantaggio dell'Alfa per il tramite del marchio Mini ). Ma c'e' un'altra indiscrezione, questa decisamente piu' importante, apparsa sul Sole 24 Ore di quest'oggi, e che riguarderebbe la futura gamma di segmento D ( cioe' la Giulia, ne parliamo qui http://forum.alfaclub.it/showthread ). Secondo la piu' importante testata finanziaria italiana, a Pomigliano D'Arco ( la fabbrica partenopea dove si produce, tra le altre del Gruppo Fiat, la 147 ) ci sarebbe un certo fermento da parte dei sindacati, che per il momento non hanno fatto trapelare nulla di ufficiale, riguardo ad una possibile nuova sfida con al centro proprio l'accordo Fiat/BMW su di un modello condiviso e sviluppato proprio a Pomigliano. E questo modello potrebbe essere proprio la futura sostituta della 159, che dovrebbe aprire la strada del ritorno sul mercato Usa ( atteso nel 2010/2011 ) che a questo punto, se la notizia sara' confermata, avra' davvero delle componenti condivise tra italiani e tedeschi. Fino a che punto questo accadra', se accadra', lo sapremo soltanto da settembre, dove e' pevisto un incontro tra azienda e sindacati sui progressi dello stabilimento di Pomigliano e sul suo sviluppo per il futuro, ma il segretario generale Uilm Campania, Giovanni Sgambati, ha rilasciato dichiarazioni piuttosto eloquenti in materia: " Siamo pronti a raccogliere qualsiasi sfida di rilievo, Pomigliano ha dimostrato in piu' occasioni e anche dopo lo stop previsto dal piano straordinario di Marchionne, di saper affrontare con il giusto piglio obiettivi ambiziosi ".
__________________
Vamos Rafa

Roland Garros ( 2005,2006,2007,2008 ) Wimbledon ( 2008 ) Ams Montecarlo ( 2005,2006,2007,2008 ) Ams Roma ( 2005,2006,2007 ) Ams Amburgo ( 2008 ) Ams Madrid ( 2005 ) Ams Canada ( Montreal 2005, Toronto 2008 ) Ams Indian Wells ( 2007 ) Olimpiadi di Pechino 2008 ( medaglia d'oro ) 18/08/2008: nr. 1 ATP
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 19-08-2008, 12.45.15
L'avatar di AccaEmme
AccaEmme AccaEmme non Ŕ connesso
 
Data registrazione: 20-06-2008
Residenza: Pescara
Messaggi: 989
Predefinito

In attesa che a settembre i vertici dei due gruppi rendano dichiarazioni piu' particolareggiate ( e soprattutto ufficiali ) quello che ormai sembra certo e' che la prossima generazione della Mini, prevista per il 2012, si appoggera' sulla piattaforma dell'Alfa MiTo. L'attuale Mini e' gia' stata oggetto di alcuni accorgimenti, rispetto alla versione precedente, tesi a ridurre sensibilmente i costi di produzione, come ad esempio i fari che adesso non seguono piu' l'apertura del cofano motore. Inoltre, a differenza di quasi tutte le sue concorrenti, la Mini non gode di sinergie e piattaforme con altre case automobilistiche, aspetto questo fortemente penalizzante sul piano economico. Ma il Gruppo Fiat, seguendo la propria filosofia di intrattenere rapporti con tutte le case, per quanto riguarda lo sbarco sul mercato americano non ha come unico punto di riferimento la rete di vendita della Mini/BMW. E' notizia ufficiale che l'Ad Sergio Marchionne ha da poco avuto contatti ufficiali con Tom La Sroda, il numero uno operativo della Chrysler, da poco separatasi con la Mercedes quando formavano un unico gruppo. " Siamo stati contattati dalla Fiat, ma non ci sono in corso negoziati " ha dichiarato La Sorda. I vertici della Fiat stanno a quanto pare intrattenendo una serie di contatti con piu' di un costruttore amercicano per una possibile cooperazione futura in vista del ritorno dell'Alfa Romeo negli USA nel 2010/2011. Pertanto, non bisogna dare assolutamente per scontato che il Biscione possa appoggiarsi unicamente ai dealers Mini.
__________________
Vamos Rafa

Roland Garros ( 2005,2006,2007,2008 ) Wimbledon ( 2008 ) Ams Montecarlo ( 2005,2006,2007,2008 ) Ams Roma ( 2005,2006,2007 ) Ams Amburgo ( 2008 ) Ams Madrid ( 2005 ) Ams Canada ( Montreal 2005, Toronto 2008 ) Ams Indian Wells ( 2007 ) Olimpiadi di Pechino 2008 ( medaglia d'oro ) 18/08/2008: nr. 1 ATP
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 20-08-2008, 18.51.40
cicalone cicalone non Ŕ connesso
Alfista 8V
 
Data registrazione: 12-08-2008
Messaggi: 98
Predefinito

L'ALFA ROMEO non dovrebbe farsi influenzare da altre case automobilistiche. Dovrebbe abbandonare anche la Fiat e tornare come nei mitici anni 80 a produrre macchine con il vero marchio sportivo Alfa Romeo
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
ModalitÓ visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code Ŕ Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Ŕ Attivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato
Vai al forum


Questa pagina Ŕ stata caricata alle: 06.18.01.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright ę 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. ╚ vietata la riproduzione anche parziale.