Torna indietro   forum.alfaclub.it > VITA DA ALFISTA > LE AUTO IN GENERALE

LE AUTO IN GENERALE Qui possiamo parlare di auto in generale.

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 18-12-2008, 15.14.27
L'avatar di marcoboss156
marcoboss156 marcoboss156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 06-09-2008
Residenza: Chieri (TO)
Messaggi: 11,952
Thumbs up Spazio Riservato alle Super Car

La Zenvo è una piccola casa costruttrice danese, che ha appena presentato l’ST1 una supercar dalla linea molto vistosa e spinta da un incredibile V8 sovralimentato da oltre 1.100 CV, e in grado di assicurare uno scatto da 0 a 100 Km/h in soli 3 secondi!


Costruita artigianalmente in soli 15 esemplari l’anno, la Zenvo ST1 è realizzata interamente in fibra di carbonio, sia nel telaio, sia nella carrozzeria, che permette alla supercar danese di contenere il peso in soli 1376 kg. Il design della ST1 è frutto di un attento studio aerodinamico, ed è caratterizzato da linee tese ed esotiche, che rendono l’auto estremamente filante, nonostante le dimensioni non proprio contenute (466 cm di lunghezza, 204 cm di larghezza e 119 cm di altezza).

Il frontale, caratterizzato da un’enorme bocca esagonale e da ampie prese d’aria nel cofano, rende chiara l’idea del carattere di questa coupè. Le fiancate sono dotate di vistose prese d’aria posteriori che servono a raffreddare gli intercooler del propulsore, posizionato in posizione centrale, mentre gli ampi passaruota ospitano dei cerchi in lega leggera da 19 pollici all’anteriore e 20 pollici al posteriore, con pneumatici Michelin rispettivamente da 255/35 e 335/30. Il posteriore infine è dotato di un vistoso estrattore e da uno spoiler regolabile, che migliorano la stabilità della vettura alle alte velocità.

Il propulsore della Zenvo ST1 è un 7.0 litri V8 sovralimentato in grado di sviluppare l’incredibile potenza di 1.104 CV a 6.900 giri/min e una coppia di e 1.430 Nm a 4500 giri/min! Grazie a questa incredibile potenza, la Zenvo ST1 è in grado di accelerare da 0 a 100 Km/h in soli 3 secondi, e di raggiungere i 200 Km/h in 8.9 secondi! La velocità massima è limitata elettronicamente a 375 Km/h.

A differenza di altre più blasonate supercar, la Zenvo ha voluto creare la ST1 come una vettura ad altissime prestazioni, ma in grado di ospitare comodamente i fortunati passeggeri. La dotazione della ST1 comprende ad esempio dei sedili rivestiti in pelle/alcantara regolabili elettricamente, il navigatore satellitare con schermo a 16:9 e persino la chiave elettronica con avviamento a pulsante.

La Zenvo non ha ancora ufficializzato il prezzo di questa ST1, prevede solamente una esclusiva produzione di circa 15 esemplari all’anno a partire dal 2009.








Fonte VirtualCar


Complimenti a questi danesi hanno tirato fuori, a mio parere, un ottimo prodotto veramente
__________________
LA EX BESTIOLINA - IL MOSTRO - LA KRUKKA
<<L'Alfa è un marchio a parte, perchè è vissuto più col cuore che col cervello.>> Wolfgang Egger
http://i55.tinypic.com/2ywgwm0.gif
Vieni a trovarci anche tu su YOUTUBE e anche su FACEBOOK
VUOI PARTECIPARE AD INCONTRI E MINIRADUNI TORINO CLICCA QUI
INCONTRO LOMBARDO-PIEMONTESE: PARTECIPA ANCHE TU

Ultima modifica di J@ck156 : 19-12-2008 alle ore 20.25.51. Motivo: Unito i treand
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 18-12-2008, 18.32.44
L'avatar di Franz16v
Franz16v Franz16v non è connesso
Alfista 4.7 V8
 
Data registrazione: 26-06-2008
Messaggi: 418
Predefinito

Mica male
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 18-12-2008, 20.37.52
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Predefinito

ostia che bestia!!!
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta

Ultima modifica di J@ck156 : 19-12-2008 alle ore 20.32.18.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 18-12-2008, 23.24.55
scafnapoli scafnapoli non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Napoli
Messaggi: 2,401
Predefinito

davvero un bel giocattolino
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 19-12-2008, 08.21.15
L'avatar di donato n2o
donato n2o donato n2o non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 15-10-2008
Residenza: tuning world
Messaggi: 686
Predefinito

dove si prenota ne voglio 2 ...scherzi apparte ragazzi e stupenda
__________________


180 cv da domare
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 19-12-2008, 20.10.27
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Thumbs up Spazio Riservato alle Super car.

Lamborghini Gallardo LP 560-4 - Test Drive
Ecco come si e' svolta la tappa bergamasca del prestigioso 'Road Show' Lamborghini: una giornata a tu per tu con Lamborghini Gallardo LP 560-4 Coupe' e Roadster, degne rivali della Ferrari F430
P.C. x Infomotori.com
02 dicembre 2008
.

Klikka per vedere la galleria.
http://motori.it.msn.com/fotogallery...hoto-number=12

Lamborghini Gallardo LP 560-4 - Test DriveLamborghini Gallardo LP 560-4 - Test Drive. Bergamo. Per il terzo anno consecutivo Lamborghini sta portando in giro per l'Europa il "Road Show", un evento che coinvolge diverse localita' in cui la casa bolognese presenta il proprio modello di punta alla stampa e ai clienti attuali e potenziali. Quest'anno una delle quattro tappe italiane e' a Bergamo, in occasione dell'apertura dello Showroom Lamborghini di Azzano San Paolo. Il Gruppo Bonaldi, rinomato marchio storico di vetture di lusso per tutto l'est Lombardia, e' stato scelto dalla Lamborghini come partner per portare a otto il numero dei concessionari italiani su un totale di 121 rivenditori dislocati in 44 differenti paesi nel mondo. Professionalita', eleganza, sportivita' sono riscontrabili nei dettagli di questo splendido concessionario, il cui direttore generale e' Michele Brusa, che non nasconde il proprio entusiasmo e ottimismo per questa nuova avventura: "nei primi giorni di apertura, ancora prima dell'inaugurazione ufficiale di questa sera (l'inaugurazione si e' tenuta il 27 ottobre alla presenza di Stephen Winkelmann, presidente e amministratore delegato della casa automobilista) abbiamo gia' sottoscritto sette contratti e altri sappiamo che verranno firmati questa sera". D'altronde Lamborghini e' un marchio in forte espansione, come dimostra l'incremento del 15,3% nel numero di vetture consegnate fatto segnare nei primi mesi del 2008 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Protagonista del roadshow di quest'anno e' la Lamborghini Gallardo LP560-4, che ha debuttato in anteprima mondiale allo scorso salone di Ginevra.
Gallardo LP 560-4
LP560-4 in casa Lamborghini significa: Longitudinale Posteriore, 560 CV, 4 ruote motrici permanenti. E non e' tutto: motore di 10 cilindri da 5.200 cc su una vettura di 1410 chili e un valore di coppia massima di ben 540 Nm a 6.500 giri/min. che la portano ad accelerare da 0 a 100 Km/h in 3,7 secondi, a 200 Km/h in 11,8 secondi per una velocita' massima di 325 Km/h.
Numeri che esaltano, ma che mettono un po' di apprensione se ci si deve sedere al volante. Se a questo si aggiunge il timore reverenziale che un marchio come Lamborghini porta con se' e il fascino che le linee pulite di questa vettura sanno trasmettere si puo' capire come il primo approccio sia piuttosto cauto... Il posto di guida, raggiungibile senza eccessivi contorsionismi, risulta comodo e con una posizione non troppo sdraiata. I comandi sono sufficientemente intuitivi e tutto mette a proprio agio, a cominciare dal cruscotto misto analogico/digitale che fornisce tutte le informazioni essenziali posizionando le altre su strumenti piu' periferici. Avviato il motore nell'abitacolo arriva solo un lieve ronzio, il suono del dieci cilindri e' sornione e amichevole, cosi' la tensione si stempera ulteriormente.
Su strada
Si parte. Freno, levetta del cambio al volante per inserire la prima e ci muoviamo per i primi metri. La sensazione e' di guidare una lussuosa gran turismo, anche perche' interni e rivestimenti sono di altissimo livello e possiamo guidare come se fossimo in gita. Bastano veramente pochi minuti per prendere dimestichezza con questo gioiello tecnologico, dove l'elettronica interviene in maniera tanto fondamentale quanto discreta e cosi' si comincia a tirare un po' di piu' le marce. Il motore spinge con decisione fin da subito, tanto che si puo' tranquillamente uscire dai tornanti stretti in seconda a poco meno di 2000 giri. Con qualunque marcia inserita appena si preme l'acceleratore la lancetta del contagiri schizza verso l'alto e ci si ritrova schiacciati contro lo schienale; sopra i 4000 giri il suono del motore si trasforma in un rombo entusiasmante e occorre inserire la marcia superiore prima che intervenga il limitatore di giri (cosa che a volte avviene in maniera piuttosto repentina). Sembra di avere a disposizione due auto, fino ai 4000 giri una affascinante berlina, sopra i 4000 una super sportiva di razza. Ma non occorre portare il motore a girare alto, anzi, avendo provato la vettura su strade aperte al traffico abbiamo potuto apprezzarne soprattutto la coppia e l'elasticita'. E' evidente come lo sforzo dei tecnici Lamborghini non fosse teso a realizzare "solo" una vettura dalle prestazioni estreme, ma una super sportiva di lusso relativamente facile da condurre. Qui e' soprattutto l'elettronica che viene in aiuto. Esistono tre differenti set up selezionabili dal guidatore: normale, sport e corsa. A cambiare sono i tempi di reazione e, nel settaggio "corsa", anche la modalita' di intervento dell'esp che, volendo, puo' essere escluso totalmente. Insomma, a chiunque e' data la possiblita' di divertisi (e parecchio!) in base alle proprie abilita' di pilota e al tipo di percorso che si sta affrontando.
La nostra breve presa di contatto ci ha portato da Azzano San Paolo, sede del concessionario, fino al lago di Endine, attraverso un paesaggio gia' innevato e una strada tutta curve che ha esaltato le doti dinamiche della vettura. Rispetto alle vetture "normali" tutto avviene molto piu' in fretta, ma finche' ci si affida all'elettronica e' veramente improbabile trovarsi in difficolta'. Tutto nella nuova Gallardo e' studiato per rendere sfruttabile il motore, che solo dei superlativi assoluti possono cercare di raccontare. Le reazioni allo sterzo sono sempre rapide ma mai brusche, mentre occorre fare un po' piu' di abitudine al freno; i primi centimetri di corsa del pedale sembra non abbiano effetto, cosi' si spinge con decisione e si finisce con arrestarsi bruscamente qualche metro prima del previsto... ma e' solo questione di farci "il piede". La trazione integrale permanente poi assicura una stabilita' impareggiabili e un comportamento quasi neutro in curva, tanto che e' l'assenza di reazioni "anomale" che quasi disorienta, anche nelle violente accelerazioni in uscita di curva (anche se questo andrebbe verificato in pista) l'auto non si scompone e segue le indicazioni del pilota senza esitazioni di sorta.
Finito il percorso e' doloroso restituire le chiavi e tornare nel mondo dei comuni mortali, ma le sorprese non sono finite!
Nella vetrina del concessionario e' presente una vettura coperta da un telo, sara' presentata al Motor Show di Bologna infatti la nuova "scoperta" di casa Lamborghini... insistiamo (neanche troppo a dire il vero!) con Michele Brusa che alla fine "cede" e scopre la vettura. Che dire? Godetevi anche voi l'anteprima con le nostre foto e fateci sapere cosa ne pensate!
Lamborghini Gallardo LP 560-4 - Test Drive


Fonte MSN Motori.
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta

Ultima modifica di J@ck156 : 19-12-2008 alle ore 20.13.31.
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 20-12-2008, 19.58.06
L'avatar di marcoboss156
marcoboss156 marcoboss156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 06-09-2008
Residenza: Chieri (TO)
Messaggi: 11,952
Predefinito Shelby SSC Ultimate Aero: più veloce del vento

Shelby SSC Ultimate Aero: più veloce del vento

Shelby SSC Ultimate Aero. Ovvero: chi più veloce di me? Domanda posta con tronfia ingordigia e tono altezzoso dati dalla palese superiorità. Anche la Veyron (mica una qualunque…) arranca di fronte ai suoi 434 km/h: nel testa a testa alzerebbe bandiera bianca, cedendo al travolgente incedere dell’americana. Non vengono comunicati i suoi “step” (accelerazioni ed allunghi vari), e noi non stiamo nemmeno a chiederli.

È nata per essere la più veloce, supersonico oggetto yankee, e svolge con lode il suo compito. I suoi 1.287 cavalli, accresciuti in percentuale di 15 rispetto alla precedente Ultimate, spingono come pungolati da tizzoni ardenti; e grazie ad all’aerodinamica curata unito all’ampio uso di fibra di carbonio, le permette di raggiungere picchi velocistici degni di Flash Gordon.




Fonte AutoBlog
__________________
LA EX BESTIOLINA - IL MOSTRO - LA KRUKKA
<<L'Alfa è un marchio a parte, perchè è vissuto più col cuore che col cervello.>> Wolfgang Egger
http://i55.tinypic.com/2ywgwm0.gif
Vieni a trovarci anche tu su YOUTUBE e anche su FACEBOOK
VUOI PARTECIPARE AD INCONTRI E MINIRADUNI TORINO CLICCA QUI
INCONTRO LOMBARDO-PIEMONTESE: PARTECIPA ANCHE TU

Ultima modifica di marcoboss156 : 20-12-2008 alle ore 22.09.43.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 22-12-2008, 16.06.54
L'avatar di vale
vale vale non è connesso
Alfista 4.7 V8
 
Data registrazione: 01-07-2008
Residenza: prov sv
Messaggi: 486
Predefinito

Arash AF10
ripresa da Ferrari Enzo e Carrera Gt,ma con telaio e carrozzeria in fibra di carbonio x un peso di soli 1200KG.Motore 8 cilindri LS7(corvetteZ06),530 cv,costo attorno ai 215.000 euro.non troppo originale,ma se si cerca una supercar "economica" ma allo stesso tempo dalle buone prestazioni,potrebbe rappresentare una valida alternativa ai bolidi italiani a cui si ispira.
Immagini allegate
Tipo file: jpg arash-af10_2.jpg‎ (33.6 KB, 10 visite)
Tipo file: jpg arash-af10_3.jpg‎ (26.7 KB, 7 visite)
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 22-12-2008, 17.46.15
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Predefinito

ostia che bestie... le nostre auto a confronto a ste bellezze
sembrano le balilla di una volta...
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 22-12-2008, 18.14.27
L'avatar di streetfox
streetfox streetfox non è connesso
Alfista 3.2 V6 24v
 
Data registrazione: 08-12-2008
Residenza: angri (sa)
Messaggi: 360
Predefinito

aspettate la settimana prox che torna la mia
vi faccio vedere che supercar
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Questa pagina è stata caricata alle: 06.11.04.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.