Torna indietro   forum.alfaclub.it > FORUM TECNICO: L'OFFICINA > PROBLEMI MOTORE

PROBLEMI MOTORE Problemi, consigli od opinioni che riguardano i MOTORI - Alfa Romeo

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 16-02-2018, 20.55.33
159#46 159#46 non è connesso
New Entry
 
Data registrazione: 29-04-2011
Messaggi: 14
Predefinito valvole swirl 159 1.9 JTDM

Ciao a tutti ragazzi mi serviva sapere se le valvole swirl della 159 1.9 my 2008 sono diverse dai modelli di prima produzione,perche' in merito a cio' volevo intervenire per cambiare l' asta che le comanda,ma mi sono trovato in difficolta' in quanto togliendo il coperchio sopra il motore non vedo NESSUNA ASTA e'tutto chiuso !!!!!
Forse c'e' stata una modifica dal primo modello ????
Tutto questo perche' in rete si dice che quel sistema con le boccole in plastica ovviamente e' a rischio elevato di rotture infatti con gravi conseguenze ovviamente, infatti si trova in commercio un'asta che ha le boccole di ottone credo quindi piu' durature.
Solo che io ripeto non riesco a vedere nessuna asta...qualcuno puo' aiutarmi???? GRAZIE
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 17-02-2018, 07.12.01
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Predefinito

Trovato sul wueb al sito > http://www.riparando.it/ <

FARFALLE SWIRL ALFA ROMEO JTDm 159


Lettura stimata: 4 minuti
Guidate dalle richieste del mercato e dalle normative in fatto di inquinamento, le case costruttrici sono costantemente alla ricerca del connubio migliori prestazioni e contenimento degli agenti inquinanti.
Il motore a combustione interna è un esempio di propulsore endotermico che trasforma in energia meccanica l’energia della combustione di un carburante liquido o gassoso, o meglio l’energia della combustione di una miscela composta da un combustibile e da un comburente come l’aria.
I fattori che influenzano la velocità e la completezza della combustione della miscela aria/carburante, e quindi le prestazioni e l’ammontare delle emissioni inquinanti, è determinata da diversi parametri quali la forma della camera di combustione, il rapporto di compressione, il grado di sovralimentazione, la fasatura e l’alzata delle valvole, e non ultima la turbolenza in camera di combustione.
Infatti un fattore molto importante per migliorare la combustione è la generazione di una turbolenza che ottimizzi la miscelazione del combustibile e del comburente, permettendo quindi una combustione più rapida e completa.
Esistono soluzioni diverse per generare le turbolenze in camera di combustione, e ne è un esempio il sistema “farfalle swirl” montato sull’Alfa Romeo 159 JTDm.
Questo sistema prevede l’impiego di condotti di aspirazione doppi per ciascuna coppia di valvole; nel totale degli otto condotti, quattro di questi hanno al loro interno delle farfalle, azionate da un attuatore elettrico che ne consente la movimentazione a medio e a basso regime


Figura 1

L’attuatore comanda una sola delle farfalle, la quale trasferisce il moto alle rimanenti mediante una bielletta collegata ad un’asta di trasmissione del moto che le collega tutte reciprocamente:


Figura 2

Le farfalle swirl, quando il pedale dell’acceleratore e’ premuto in misura limitata cioè a bassi e medi regimi, obbligano l’aria a passare attraverso un condotto ausiliario; l’elevata turbolenza a vortice viene generata nel condotto ausiliario, staccato dal condotto principale per poi tornare ad unirsi ad esso a monte della valvola di aspirazione. Quando il pedale dell’acceleratore e’ premuto in misura considerevole, cioè ad alti regimi, la valvola a farfalla del sistema swirl risulta totalmente aperta e di conseguenza l’aspirazione nel cilindro avviene come nei motori con sistemi di ammissione convenzionali.
Un problema che potrebbe verificarsi al sistema è lo sboccolamento dei perni di collegamento delle farfalle su cui è incernierata l’asta di collegamento


Figura 3

A causa della vicinanza dell’uscita verso l’aspirazione dei gas di scarico ricircolati dalla valvola EGR, specialmente sul condotto della prima delle farfalle di swirl si forma un accumulo di morchia oleosa e residui carboniosi che con il tempo impedisce alla farfalla stessa di muoversi; ciò crea un blocco per il movimento dell’asta che, sotto la spinta dell’attuatore, fuoriesce dai perni.
L’attuatore rimane perfettamente funzionante ma in tal modo, anche se la centralina impartisce il segnale di comando, il movimento delle farfalle non avviene; l’ECU si accorge della mancata movimentazione tramite una logica di valutazione interna ed accende la spia MIL sul quadro strumenti.

Analizzando la memoria errori della 159 JTDm (cod. mot. 939A2.000), i codici guasto originali di casa madre ottenuti si riferiscono entrambi a problematiche di tipo meccanico, e sono i seguenti:

“P2012, P2013 – Valvola parzializzatrice di flusso”

Utilizzando invece una strumentazione diagnostica commerciale, gli errori rilevati potrebbero essere i seguenti:

“P2012 – Controllo collettore aspirazione”
“P2013 – Attuatore di comando aria collettore di aspirazione bancata 2 circuito alto”

Anche in questo caso gli errori si riferiscono a guasti di natura meccanica.

Il sintomo che si manifesta all’autovettura è soprattutto in accelerazione con evidenti fumate nere e con scarsa resa.
Le boccole, con l’usura e l’azione del calore, si deformano e non è possibile la loro sostituzione separata, e quindi non c’è modo di fissare nuovamente l’asta di comando: la soluzione al problema è pertanto il rimpiazzo dell’intero condotto di aspirazione con il sistema swirl.
Immagini allegate
Tipo file: jpg Figura1_72dpi.jpg‎ (38.0 KB, 5 visite)
Tipo file: jpg Figura2_72dpi.jpg‎ (33.7 KB, 5 visite)
Tipo file: jpg Figura3_72dpi.jpg‎ (25.5 KB, 4 visite)
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Questa pagina è stata caricata alle: 23.10.20.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.