Torna indietro   forum.alfaclub.it > FORUM TECNICO: L'OFFICINA > ELETTRONICA

ELETTRONICA Problemi, consigli od opinioni che riguardano l'elettronica.

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 18-10-2009, 15.56.59
L'avatar di J@ck156
J@ck156 J@ck156 non è connesso
STAFF
 
Data registrazione: 19-06-2008
Residenza: Svizzera
Messaggi: 12,470
Predefinito Collegamenti Di Batterie,in serie o in Parallelo

Allora per i meno esperti di collegamenti ecco degli esempi..
Qualsiasi circuito elettrico od elettronico,sia per la sua progettazione e sia per la sua realizzazione e conseguente buon funzionamento, ha bisogno di componenti vari -ovviamente calcolati ed appropriati - quali trasformatori di tensione - diodi rettificatori - ponti raddrizzatori - commutatori - condensatori elettrolitici e vari - resistenze in generale - transistor di svariate specie - fotoresistenze - resistenze NTC - diodi led - diodi varicap - impedenze di vario genere - potenziometri - trimmer - sensori per rilevazioni varie , etc etc . In questa Quarta lezione si tratterà in generale , di collegamenti di principali componenti quali pile , batterie , resistenze varie e condensatori .
----------------------------------------------------------------------------

PILE E BATTERIE DI QUALSIASI TIPO.

La foto sopra riportata indica un collegamento semplice di una pila da 4,5 Volt con una lampada appropriata. Solo in questo caso non vi sono particolarità da rispettare come , per esempio , la polarità delle giunzioni,Collegare il positivo od il negativo in uno qualsiasi dei terminali della lampada non comporta alcun rischio.
Se applichiamo ad una pila di 4,5 Volt e del potenziale di 0,5 Amp ossia 500 Ma (Miliamper) una appropriata lampada di 4,5 Volt -25 Ma - ,questa si accenderà regolarmente per un determinato periodo di tempo,espresso dalla seguente formula :
WAT (Calore) = VOLT x AMPER(Corrente) (W = V x I)
Pertanto avremo : WAT = 4,5 x 0,25 A = !,!25 W.
Il consumo di energia che la pila perderà in una ORA , sarà quindi di 1,125 W.
Pochè la pila da 4,5 Volt ha la potenzialità di 500 Ma , potrà fornire un wattaggio totale - cioè energia - pari a 2,250 W. La lampada da 4,5 Volt e da 0,25 A., resterà accesa in modo continuativo per complessive ore 2.
---------------------------------------------------------------------------
PILE O BATTERIE IN PARALLELO :

In tutti i collegamenti che seguono sia figurativamente , sia per iscritto, bisogna sempre tenere conto delle polarità della pila o della batteria. Prendendo in esame il collegamento di due pile o batterie in PARALLELO da 4,5 Volt - 500 Ma ( Polo Postivo con Polo Positivo e Polo Negativo con Polo Negativo) , si raddoppierà la POTENZIALITA' (Corrente) ma non il voltaggio che rimarrà sempre di 4,5 Volt. Ora, se a queste due batterie collegate in parallelo andremo ad applicare una lampada del valore di 4,5 Volt - 25 Ma -, essa resterà accesa in modo continuativo per complessive ore 4.

Ogni elemento di ricerca ,
WATT(Calore) , CORRENTE
( I = Potenziale) e VOLT (Tensione),
è dato dalle seguenti formule :
- WATT = VOLT x AMPER ( I ) ;
- VOLT = WATT : AMPER ;
- AMPER = WATT : VOLT ;
- RESISTENZA ( OHM ) = VOLT : I
( e cioè Corrente o meglio Amper,Miliamper,Microamper,ecc.).
Se al posto della lampada,applicheremo una resistenza il cui valore ohmico sia identico a quello della lampada stessa, la batteria si esaurirà nello stesso periodo di tempo.

------------------------------------------------------------------------------

PILE O BATTERIE IN SERIE :

Per collegare in S E R I E due o più pile o batterie, bisogna collegare il Terminale NEGATIVO di una Pila o Batteria con il Terminale POSITIVO dell'altra Pila o Batteria e così via di seguito fino a raggiungere il voltaggio che si vuole.
Nei collegamenti di Pile o Batterie in S E R I E o in PARALLELO , bisogna tenere presente due fattori fondamentali :
1)- Nei collegamenti in SERIE, si aumenta il Voltaggio ma non il POTENZIALE (Corrente).Il Potenziale sarà uguale a quello di una singola batteria e se questa ,è di diverso valore,sarà uguale a quello della batteria che ha minore disponibilità di corrente.
2)- Nei collegamenti in Parallelo, si aumenta il POTENZIALE ma non il Voltaggio.
Ecco alcuni esempi di collegamenti in serie :
..
[/font]

Fonte - adiprospero.it
__________________

- visita i miei album - nel mio Profilo -
alfa 159 2,4 jtd sw Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v Giugiaro
alfa 156 2,5 v6 24v J@ck156
YAMAHA YZF 600 R tuhndercat
Conquista la folla Conquisterai La Liberta

Ultima modifica di J@ck156 : 18-10-2009 alle ore 16.10.32.
Discussione chiusa

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Questa pagina è stata caricata alle: 07.52.53.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.