Torna indietro   forum.alfaclub.it > VITA DA ALFISTA > MODELLISMO

MODELLISMO Appassionati di modellismo? Ecco lo spazio che fa per voi!

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #11  
Vecchio 04-07-2016, 20.52.58
L'avatar di alfaforever74
alfaforever74 alfaforever74 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 07-02-2015
Residenza: Albignasego-Padova
Messaggi: 871
Predefinito

.....bravo bel lavoro, ma il frontale devi ancora finirlo....?
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 05-07-2016, 08.50.28
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

siii, certo... e devo sistemare un sacco di particolari, oltre che aggiungere i numeri di gara, che alla Targa, fino alla fine degli anni '60, venivano dipinti a mano sulle carrozzerie con pittura murale, bianca o blu a seconda del colore della vettura....

nei prossimi post vedrete tutto...
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 05-07-2016, 20.38.52
L'avatar di alfaforever74
alfaforever74 alfaforever74 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 07-02-2015
Residenza: Albignasego-Padova
Messaggi: 871
Predefinito

......aspettiamo impazienti......
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 10-07-2016, 10.56.31
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Eccomi qua...

Alfaforever mi chiedeva del frontale... dopo aver dipinto in bianco l'alloggiamento dei fari, li ho rimontati con le loro calottine trasparenti.. poi ho incollato le linguette metalliche per il supporto dei clacson al fregio del muso, che era stato ripulito delle linee di stampo, ho verniciato il fregio con una spruzzata di alluminio e l'ho rimesso al suo posto... dopodichè ho montato i clacson e li ho verniciati nero lucido (erano in bakelite).

questo è il risultato (prima delle finiture):



anche il cofano motore, come gli sportelli, è stato chiuso definitivamente... qualcuno potrà dire "peccato", ma ci sono una serie di ragioni... primo, la riproduzione della meccanica in questo modello è lodevole se pensiamo che si tratta di un "die cast" industriale, ma non è comunque eccezionale (la TZ davanti aveva il motore Giulia 1600 incastonato nel telaio tubolare) e richiederebbe un grosso lavoro di miglioramento; secondo, sempre per motivi industriali gli spessori del cofano sono eccessivi per la scala e quindi poco realistici; terzo, nella "nostra" vettura il cofano era chiuso da cinghie in cuoio e lasciarlo apribile significava riprodurre queste cinghie slacciate, cosa che non mi piaceva; quarto, personalmente credo che se si deve riprodurre una macchina nella versione di una data corsa, sia più importante rendere l'aspetto e i particolari esterni che la meccanica, a meno che non si disponga di fotografie chiare della meccanica in occasione di quel dato evento...

Considerazioni filosofico-modellistiche...
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 10-07-2016, 11.13.47
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Per quanto riguarda le famose cinghie, ho dovuto prima appiattire con una micro-fresa i fermacofano "di serie" facendo grande attenzione a non intaccare la vernice rossa originale, poi ho costruito le cinghie nel seguente modo:

ho realizzato le fibbie con del filo di metallo "dolce" (che si piega facilmente)


poi ho iniziato a realizzare le cinghie vere e proprie con delle striscioline di carta (c'è chi usa pezzettini sottili di pelle, ma rimane comunque troppo spessa e poco realistica in questa scala, questo sistema va bene per scale molto più grandi)



infine le cinghie sono state completate, dipinte color cuoio, dimensionate a misura e incollate al loro posto con del semplice Vinavil, che attacca molto bene la carta e se sbagli va via senza macchiare...



Avrete notato che la "Z" di Zagato è presente solo sul lato destro... questo è un piccolo particolare che ho notato studiando attentamente le foto di questa vettura alla Targa '64... siccome i fregi in questi modelli sono stampati sulla carrozzeria con una tecnica che si chiama tampografia, per togliere la Z dal lato sinistro ho usato un cotton-fioc imbevuto nell'acetone per unghie... va via che è una bellezza...
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 10-07-2016, 11.32.08
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Il tappo del serbatoio di serie era stato ovviamente sostituito con un tappo da rifornimento rapido (per come si intendeva allora)... un'altro attento studio delle foto mi ha semplificato la vita... lo sportellino di serie era stato sostituito da una piastra rivettata sulla quale era stato montato il tappo rapido... se non fosse stato così avrei dovuto sverniciare la carrozzeria, stuccare il solco dello sportellino, fare il buco per il tappo e poi riverniciare... invece così ho potuto semplicemente fare il buco e riprodurre i rivetti con una punta di trapano molto sottile, appena girata giusto per levare la vernice e andare a metallo vivo...

questo è l'originale


e questo è quello che ho fatto io



Il tappo viene sempre dalla famosa "cassa ricambi" di cui abbiamo già parlato... visto che siamo "in zona", ho anche un po' migliorato la ruota di scorta, "sporcandola" un po' e rifacendo in maniera più realistica il maniglione di fissaggio, che era semplicemente stampato a rilievo...

Rispondi citando
  #17  
Vecchio 10-07-2016, 11.58.53
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Gli specchietti sono stati completati aggiungendo una superficie riflettente il più realistica possibile... per fare questo, ho usato un foglio adesivo cromato (si trovano nei magazzini di bricolage e nelle cartolerie, oltre che nei negozi di modellismo, ma si può usare anche il nastro adesivo cromato che si usa per i pacchi regalo), da cui ho tagliato due tondini usando l'attrezzo che si usa per fare i buchi nelle cinture...




Impianto di scarico: la nostra vettura aveva un scarico "racing" corto Autodelta che usciva da sotto il fianco sinistro.. il modello da cui sono partito aveva invece il suo bell'impianto di serie tutto stampato a rilievo sul fondino, col terminale che usciva da sotto la coda...


ho quidi dovuto fresare via buona parte dell'impianto...


e ricostruirlo con del tondino e dei pezzettini di plastica basandomi su quanto trovato in giro per internet si questo genere di scarichi... nessuno saprà mai se era proprio così, ma sicuramente è più vicino al vero dell'impianto di serie...

Rispondi citando
  #18  
Vecchio 10-07-2016, 16.45.23
L'avatar di alfaforever74
alfaforever74 alfaforever74 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 07-02-2015
Residenza: Albignasego-Padova
Messaggi: 871
Predefinito

Beh prima di tutto chiamami pure Luca, poi complimenti per la trasformazione del modello e la spiegazione delle varie fasi. Semplicemente fantastica. Aspetto il prossimo modello.ciao.
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 10-07-2016, 17.14.20
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Grazie Luca, troppo buono, ma guarda che ancora non è finita....
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 10-07-2016, 17.14.43
Bevita Bevita non è connesso
Frequentatore
 
Data registrazione: 16-05-2016
Messaggi: 54
Predefinito

Io invece mi chiamo Beppe....
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Questa pagina è stata caricata alle: 04.19.31.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.