Torna indietro   forum.alfaclub.it > VITA DA ALFISTA > OFF TOPIC - CHIACCHIERE

OFF TOPIC - CHIACCHIERE Tutto ciò che vi passa per la testa (attualità, interessi, hobby, ecc.)

cChatBox - AlfaChattisti
Benvenuto! - Se sei nuovo apri un topic in "PRESENTAZIONI" e parlaci di te - Si consiglia di non usare la chat per richieste tecniche.
Caricamento... Attendere Prego...
Caricamento
Lista Utenti...


Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 25-11-2016, 23.14.25
leolunetta leolunetta non è connesso
New Entry
 
Data registrazione: 19-11-2016
Messaggi: 13
Predefinito L'Ing.Carlo Negri e Alfa Romeo

Salve, qualcuno di voi avrà sentito nominare Carlo Negri, ingegnere appassionato e collezionista di Alfa Romeo d'epoca.
Per chi non lo conoscesse potete andare su youtube, fa molti video in cui parla di Alfa Romeo e delle sue storie passate, presenti e future.
Consiglio di vederli perchè interessanti ma anche perchè in sostanza egli aborra tutto ciò che si chiama Alfa Romeo dal 1986(anno di acquisizione del gruppo Fiat) ad oggi(gestione di FCA)
Io ne ho visti diversi di questi suoi video ed una idea a riguardo me la sono fatta.
Attendo anche i vostri pareri e poi magari ne discutiamo insieme.
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 26-11-2016, 09.21.57
L'avatar di rufus gti
rufus gti rufus gti non è connesso
Socio Alfista DOC
 
Data registrazione: 14-09-2009
Residenza: faenza
Messaggi: 2,515
Predefinito

Carissimo Leo, penso di parlare a nome di tanti...... Credo che sia sbagliato, parlare di un prima e di un dopo.... Lo sò, è vero.... le vere Alfa, sono quelle tutte Alfa, quelle tutto cuore e prestazioni... Ma a volte non basta ciò, per andare avanti. Io credo che la FIAT in Alfa, abbia portato una ventata di affidabilità e "fruibilità" delle Alfa! Come potrai vedere, questo forum, è popolato in gran parte da ragazzi con 147/156/159. Le vere Alfa sono altre? Si, probabilmente si, ma se non si fossero fatte un pò di vendite, Alfa avrebbe chiuso da un pezzo! Se non ci fossero stati i modelli elencati prima, questo sarebbe stato solo un forum di vecchi appassionati nostalgici, intenti solo a piangere dei vecchi modelli avuti e amati con gioia.... quindi forum morti. Ora a parte che anche questo, sembra molto poco frequentato, oramai per colpa delle varie chat e gruppi su Wattsapp che rendono tutto molto piu facile e veloce, vedrai che con i nuovi modelli che stanno per uscire, si ripopolerà un pò di mezzi e utenti nuovi e felici delle loro nuove Alfa! Ah e te lo dice, l'unico amante delle crucche di tutto il forum
__________________
ti dò l'illusione di sorpassarmi, poi quando 6 a metà col sorriso, schiaccio tutto per levartelo
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 26-11-2016, 13.29.14
leolunetta leolunetta non è connesso
New Entry
 
Data registrazione: 19-11-2016
Messaggi: 13
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rufus gti Visualizza messaggio
Carissimo Leo, penso di parlare a nome di tanti...... Credo che sia sbagliato, parlare di un prima e di un dopo.... Lo sò, è vero.... le vere Alfa, sono quelle tutte Alfa, quelle tutto cuore e prestazioni... Ma a volte non basta ciò, per andare avanti. Io credo che la FIAT in Alfa, abbia portato una ventata di affidabilità e "fruibilità" delle Alfa! Come potrai vedere, questo forum, è popolato in gran parte da ragazzi con 147/156/159. Le vere Alfa sono altre? Si, probabilmente si, ma se non si fossero fatte un pò di vendite, Alfa avrebbe chiuso da un pezzo! Se non ci fossero stati i modelli elencati prima, questo sarebbe stato solo un forum di vecchi appassionati nostalgici, intenti solo a piangere dei vecchi modelli avuti e amati con gioia.... quindi forum morti. Ora a parte che anche questo, sembra molto poco frequentato, oramai per colpa delle varie chat e gruppi su Wattsapp che rendono tutto molto piu facile e veloce, vedrai che con i nuovi modelli che stanno per uscire, si ripopolerà un pò di mezzi e utenti nuovi e felici delle loro nuove Alfa! Ah e te lo dice, l'unico amante delle crucche di tutto il forum

Io credo che l'ingegnere abbia ragione, e il suo parlare è un parlare tipico di una persona che fa della passione una delle sue ragioni di vita, con tutte le ragioni, l'irrazionalità, la poca lucidità che la grande passione e l'amore per un marchio storico porta, poca lucidità per valutare in modo neutrale ed obiettivo il mercato odierno, pur se finito negli anni nello sfacielo o quasi, ma i tempi erano così diversi e forse alla fine dell'86 l'entrata in Fiat con tutte le economie del caso che erano congeniali al marchio torinese erano l'unica via in quel momento per non far chiudere definitivamente Alfa nel dopoguerra.
Però purtroppo di periodi da allora ne sono passati tanti, le tedesce sono cresciute molto, troppo per un'Alfa governata da Fiat che puntava sulle economie di scala e a far quadrare i conti nelle tasche dell'avvocato che poi li andava a spendere all'estero per i giocatori di calcio, arricchendo un patrimonio personale come pochi hanno fatto in Italia. Ma le auto? La competitività dov'è finita? Si è visto poco durante questo periodo e comprare un'Alfa o una Fiat non era troppo differente, da qui comprendo il malcontento degli alfisti che avevano visto non solo primeggiare le "loro" auto sulle tedesche e non solo, ma addirittura coniare un termine che si da solo quando esistono delle condizioni speciali e un rapporto uomo macchina eccezionale… "Alfista"
Ora FCA e Marchionne (che di auto capirà anche meno di altri) ha impegnato per Alfa risorse che non si vedevano da decenni, molti investimenti sul nuovo pianale giorgio e l'uscita di nuove auto(nuova Giulia e Stelvio).
A me con tutte le critiche del caso non mi sembra giusto attribuire le colpe di tutta la disfatta dell'automobile solo a Marchionne, che ne è un artefice come tanti e l'industria Italiana non è andata a picco solo per le sue scelte degli ultimi anni. Ricordiamo che le auto Fiat/FCA odierne sono molto migliorate rispetto al passato, pur avendo tantissimo terreno da recuperare perchè gli altri marchio purtroppo non sono rimasti alla finestra, pensiamo qiuindi alla nuova 500 ad esempio e a tutte le sue varianti, ma anche alla nuova Tipo che sembra molto migliorata rispetto al passato. E' grazie a questo successo che probabilmente si è potuto optare per la creazione di un pianale tutto nuovo per la Giulia, investendo quasi un miliardo di euro per la sua realizzazione, e poco importa se è opera di un Francese e di un Afroitaloamericano o altri stranieri, quello che importa è che l'industria Italiana ricominci a dire la sua con auto valide ed interessanti, anche all'estero e con un continuum serio e duraturo speriamo.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 26-11-2016, 18.52.08
L'avatar di alfaforever74
alfaforever74 alfaforever74 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 07-02-2015
Residenza: Albignasego-Padova
Messaggi: 872
Predefinito

Sono d'accordo con Gabry, poi da 156 in poi c'è stato un deciso cambio di rotta specialmente in questi ultimi modelli.......pensa se all'epoca invece di fiat avesse comprato ford......non penso sarebbe stato meglio....
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 26-11-2016, 21.35.55
L'avatar di max67scorpion
max67scorpion max67scorpion non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 15-04-2013
Residenza: Provincia di Torino
Messaggi: 1,258
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da alfaforever74 Visualizza messaggio
Sono d'accordo con Gabry, poi da 156 in poi c'è stato un deciso cambio di rotta specialmente in questi ultimi modelli.......pensa se all'epoca invece di fiat avesse comprato ford......non penso sarebbe stato meglio....
quotone
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 27-11-2016, 00.13.01
L'avatar di alfista 62
alfista 62 alfista 62 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 18-04-2011
Residenza: Roma-nord
Messaggi: 2,721
Predefinito

Non ne conoscevo il nome ma, su Youtube, avevo già visto alcune delle sue "Tribune".
Sono d'accordo con lui, sulla differenza tra Alfa Romeo ed Alfa FCA, come la chiama lui, sulle inesistenti affinità tra la "vera" e la nuova Giulia e con la sua opinione che ha di Minchionne anzi, personalmente, credo che, se fosse dipeso solo dal "contabile" abruzzo-svizzero-canadese, l'Alfa Romeo, dopo MiTo e Giulietta, sarebbe stata cestinata insieme a Lancia!
Non sono d'accordo con l'ingegner Negri invece, quando descrive come "cretini" gli estimatori della nuova "Alfa FCA".
Molti di questi, sono giovani che magari conoscono la storia dell'Alfa del passato ma che non hanno modo di acquistarne una e, come capita anche a me con la mia TIPOTEMPRADEDRAMAREALYBRA, il solo fatto di avere lo scudo Alfa Romeo sul muso (ed il bialbero sotto il cofano), li rende orgogliosi e "diversi" dagli altri automobilisti.
Come ho già scritto in qualche post, tempo fà, se tutti i nuovi alfisti andassero a caccia delle vecchie Alfa, non basterebbero quelle ancora in circolazione, i prezzi andrebbero alle stelle, sarebbe la fortuna dei collezionisti e, guardando nel suo garage, anche del signor Negri!
Per quanto riguarda il futuro, un "family feeling" sul modello nuova Giulia, lo vedrei molto bene sui futuri modelli ma, per favore, che non li chiamino Giulietta, Alfetta od Alfasud perchè qui ha ragione Negri, non c'entrerebbero assolutamente niente con gli originali!
P.S.
Per un po', ho pensato che, invece di Stelvio, il "SIV" Alfa, sarebbe stato chiamato... Alfa Matta!
__________________
http://i54.tinypic.com/2j5caac.gif
ALFA 155 T.S. 2.0 8V SEMPRE NEL CUORE

Ultima modifica di alfista 62 : 27-11-2016 alle ore 00.31.15.
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 27-11-2016, 00.58.33
L'avatar di alfista 62
alfista 62 alfista 62 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 18-04-2011
Residenza: Roma-nord
Messaggi: 2,721
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da alfaforever74 Visualizza messaggio
...pensa se all'epoca invece di fiat avesse comprato ford......non penso sarebbe stato meglio....
Io invece credo proprio di si.
All'epoca, la Ford, produceva solo insignificanti modelli per l'Europa e dei...carri armati, tutto "aste, bilancieri e balestre" per l'America.
Secondo me è certo che avrebbero sfruttato la tecnologia italiana, per evolvere la loro ma sono anche convinto che avrebbero tenuto il marchio l'Alfa Romeo in un mercato di nicchia e credo che questo lo abbia pensato anche "l'Avvocato" perchè vi ricordo che, dopo aver rifiutato l'offerta dell'allora presidente Massacesi, con uno sprezzante: "Non mi metto un sorcio morto in casa!", dopo le avance della Ford, corse dai suoi amici politici, che poi gli "regalarono" l'Alfa Romeo!
__________________
http://i54.tinypic.com/2j5caac.gif
ALFA 155 T.S. 2.0 8V SEMPRE NEL CUORE

Ultima modifica di alfista 62 : 27-11-2016 alle ore 01.22.42.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 27-11-2016, 10.49.27
L'avatar di alfaforever74
alfaforever74 alfaforever74 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 07-02-2015
Residenza: Albignasego-Padova
Messaggi: 872
Predefinito

Ford dopo aver perso alfa nel 90 ha comprato jaguar..........non mi sembra che sia stata portata a livelli esorbitanti tanto che nel 2008 è stata venduta all'indiana tata. Sono felice l'Alfa sia rimasta italiana.....
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 27-11-2016, 22.19.43
L'avatar di alfista 62
alfista 62 alfista 62 non è connesso
Cuore Sportivo 8C
 
Data registrazione: 18-04-2011
Residenza: Roma-nord
Messaggi: 2,721
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da alfaforever74 Visualizza messaggio
Ford dopo aver perso alfa nel 90 ha comprato jaguar..........non mi sembra che sia stata portata a livelli esorbitanti tanto che nel 2008 è stata venduta all'indiana tata. Sono felice l'Alfa sia rimasta italiana.....
Ho i miei dubbi, sia sul mettere sullo stesso piano aziende come Jaguar ed Alfa Romeo, sia sul fatto che l'Alfa, sia ancora italiana!
__________________
http://i54.tinypic.com/2j5caac.gif
ALFA 155 T.S. 2.0 8V SEMPRE NEL CUORE
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 28-11-2016, 07.41.25
sergioT sergioT non è connesso
۞ Technical Engineer
 
Data registrazione: 20-05-2012
Messaggi: 943
Predefinito

alfa romeo oggi è una identità virtuale nel bilancio di FCA.
da molti anni ormai non esiste più neanche un mattone ( cioè qualcosa di fisico)che possa dire di chiamarsi alfa romeo.
ma siccome oggi il mondo vive di virtualità, possiamo dire che alfa romeo è aggiornata coi tempi.
quindi non impedisce di continuare a coltivare le emozioni alfiste.
del resto a stare in queste categoria sono in tanti.
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi postare nuovi argomenti
Non puoi postare repliche
Non puoi postare allegati
Non puoi editare i tuoi post

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Questa pagina è stata caricata alle: 12.51.00.

Powered by vBulletin® Version 3.7.0
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2008 Alfaclub.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.